Activity: Watch

"Come un gatto in tangenziale" è un'espressione idiomatica romana per dire che una situazione durerà poco.

 

È anche il titolo di un film con due famosi comici italiani, Paola Cortellesi e Antonio Albanese.

 

Ti piacciono i film comici?

 

Scorri la pagina per proseguire l'attività...

"Come un gatto in tangenziale" (Like a cat on the beltway) is a Roman idiom to say that a situation will not last long.

 

It is also the title of a movie with two famous Italian comedians, Paola Cortellesi and Antonio Albanese.

 

Do you like comedy movies?

 

Scroll down for more of the activity...

 

Locandina film

 

Come un gatto in tangenziale

Giovanni lavora per promuovere le periferie italiane.
Scopre che la figlia Agnese si è fidanzata con Alessio, un ragazzo del malfamato quartiere Bastogi.
Giovanni incontra Monica, la madre di Alessio, e rimane sconvolto.
Poi insieme a Luce, sua ex-moglie e mamma di Agnese, vanno a pranzo da Monica e incontrano il padre di Alessio, appena uscito dal carcere di Rebibbia.
Agnese e Alessio hanno due famiglie molto diverse!

 

Riesci a capire cosa dicono i personaggi?
Trovi la trascrizione dei dialoghi in fondo alla pagina.

 


This video is additional reference material and is not property of CyberItalian.
Should you have any problem viewing it, please notify us.
Thank you for your patience and collaboration!

 

Come un gatto in tangenziale è un film comico del 2017. Racconta l'improbabile fidanzamento di due ragazzi con due famiglie molto diverse, una ricca, raffinata e colta, l'altra popolare, povera e rozza.

 

CONSIGLI:

  1. Ascolta i dialoghi del video diverse volte.
  2. Cerca di identificare frasi o parole chiave.
  3. Usa il dizionario se necessario.
  4. Verifica la tua comprensione con la trascrizione del dialogo in fondo alla pagina.
  5. Ascolta il video mentre leggi la trascrizione.
  6. Riguarda il video senza leggere la trascrizione.
  7. Datti il tempo di capire. Sii paziente!

 

DIALOGO:

 

Giovanni: ... è sulle periferie metropolitane che oggi si gioca il futuro dell'Europa. È arrivato il momento di andare oltre le parole, a cominciare da noi, a cominciare da me.

 

Agnese (figlia di Giovanni): Papi, ho conosciuto un ragazzo. Alessio!

 

Giovanni: Dov'è casa di Alessio?

 

Alessio: Bastogi.

 

Giovanni: Dove scusa?!

 

Alessio: BASTOGI

 

Voci fuori campo: ...Questo è un posto irrecuperabile. A confronto Scampia [il quartiere di Napoli più degradato e problematico] è un centro benessere...

 

Giovanni: ...e ho conosciuto anche la mamma...

 

Monica (mamma di Alessio - parla con forte accento romano): ...io voglio sapere cosa vuole tu fija (dialettale = tua figlia) da mi fijo (dialettale = mio figlio)...

 

Luce (mamma di Agnese): ...sono così orgogliosa della mia Agnese. Ma dovremmo essere felici anche noi! Mi ha detto che abita in un quartiere popolare, ma vivo...

 

Giovanni: ...è un pochino più complessa di così...

 

Luce: ...è appena tornato dalle vacanze, un paese esotico...

 

Sergio (padre di Alessio): ...arabi, magrebini...

 

Luce: ...Un crogiuolo di razze. New York?

 

Sergio (padre di Alessio): Rebibbia... [carcere di Roma]

 

Agnese: Papi, domani Alessio mi ha invitato ad andare al mare da lui.

 

Giovanni: Dove?

 

Agnese: A Coccia di morto.

 

Giovanni: DOVE?!

 

Agnese: A Coccia di morto.

 

Giovanni: A Coccia di morto NO!... Quant'è che manca a...

 

Monica: ...a Coccia di morto.

 

Alessio: Dice che ci porta lui a Capalbio, è una cifra (gergale = molto) meglio...

 

Monica: Ma la spiaggia 'ndo sta? (dialettale = dove sta?)

 

Giovanni: duemilaecinquecento metri e arriviamo.

 

Monica: Ma tu sei completamente scemo scusa...

 

Giovanni: Là in quella macchia nidificano le upupe...

 

Qui vicino c'è un cinema, di solito c'è un'ottima programmazione...

 

Monica: Fa ride' (dialettale = ridere)? ...Lasciamo perdere 'sti (dialettale = questi) ragazzini. Tanto 'sta (dialettale = questa) storia dura come un gatto in tangenziale...

 

Oh è finito, oh

 

Giovanni: Ci sono i titoli di coda

 

Monica: Ci guardiamo i nomi?

 

Giovanni: Sì

 

Monica: Ma so' (dialettale = sono) armeni...

 

Giovanni: Vuol dire rispettare chi lavora.

 

Monica: Ma chi li conosce, so' armeni...

 

e-Learning with a Heart: Take Italian lessons online!

 

Tutored CoursesSelf-Study Courses for independent students: available online 24 hours a day so you can log in and study anytime from anywhere. More...

 

Tutored CoursesTutored Courses if you need a structured and guided study: learn with the guidance of a tutor, get written correction and personalized feedback. More...

 

Private Lessons1to1 Private Lessons for a custom developed course conducted by a dedicated teacher via an interactive audio/video chat service. More...

 

 

See full list of Activities

 

FREE: Join our student group on Facebook and follow us on Twitter

 

Tell us if you like this activity and see you next week!