Actividad: Leer

In questi giorni si parla molto di riscaldamento terrestre e catastrofi naturali.

Tuttavia molte persone sono abituate a convivere con fenomeni naturali piuttosto forti e imprevedibili. Ad esempio gli stromboliani (abitanti dell'isola Stromboli) dividono le loro giornate con "Iddu" (Lui), il vulcano.

 

Potresti vivere con un vulcano vicino?

Potresti condividere le tue giornate con l'idea di una possibile catastrofe naturale?

En estos días se habla mucho del calentamiento global y los desastres naturales.

Sin embargo, muchas personas están acostumbradas a vivir con fenómenos naturales muy fuertes e impredecibles. Por ejemplo, los Strombolianos (habitantes de la isla de Stromboli) comparten sus días con "Iddu" (He), el volcán.

 

¿Podrías vivir cerca de un volcán?

¿Podrías compartir tus días con la idea de un posible desastre natural?

 

Stromboli
Il vulcano Stromboli (fonte Wikipedia.org)

 

Compartir esta actividad:

 

"Sperimenta Stromboli, il Vulcano" di Loschiavo
Usa la tua intuizione per capire il significato generale di questa lettura. Usa tu intuición para comprender el significado general del texto.
Usa il dizionario per cercare le parole che non conosci. Usa el diccionario para buscar palabras que no conoces.

 

Stromboli Vulcano StromboliStromboli

 

Stromboli, il "più giovane" della catena delle Eolie, erutta giornalmente.
Forse questo è il motivo per cui gli abitanti locali festeggiano due santi: San Bartolo (la cui festa è il 24 agosto) e Santa Rosalia (la cui festa è il 4 settembre). Ogni anno vengono preparate le festività per onorare i due santi protettori di Stromboli.
Il 4 settembre si celebra la vita contemplativa di Santa Rosalia servendo la Pizza di Grano.
Mia nonna inoltre preparava il Gelo di Melone, un dolce tradizionale servito per la festa di Santa Rosalia a Lipari e a Palermo. Un melone maturo viene spolpato e passato al setaccio. La polpa viene poi mischiata con "cucuzzata" (una zucchina candita), zucchero, amido di mais, cannella, gocce di cioccolato amaro, acqua di rose, estratto di vaniglia, pistacchi senza sale sbriciolati, e lasciata nel frigo per tutta la notte in coppe da dessert per porzioni singole. Il Gelo di Melone viene decorato con fiori freschi.
Gli ospiti adulti correggevano il loro caffè con "zammù" o liquore d'anice. Lo "zammù" si prepara combinando un quarto di acquavite con 3/4 di tazza di zucchero, 1/4 di tazza di semi di anice e buccia di limone grattuggiato. Viene lasciato fermentare e agitato periodicamente, per un mese; poi viene filtrato e imbottigliato. "Zammù" ci riporta in mente il poeta arabo-siciliano Ibn Zaffir il quale, oltre mille anni fa, scrisse: "In Sicilia gli alberi hanno fuoco nelle foglie e acqua nelle radici".
Uno dei modi per esplorare il luogo che i Greci avevano nominato "Strongyle" (rotondo) è economico e facile. Visitate Stromboli virtualmente!
Attraverso Internet potrete camminare sulla lava solidificata con delle guide esperte.

"Diavulu nu scattava tannu", il diavolo non erutta allora, mentre si conquista la vetta del vulcano (926 metri d'altezza) via computer. Provate il brivido di una nuova forma di scalata su: STROMBOLI ON-LINE

 

LindaAnn Loschiavo, redattrice per la sezione di N.Y. dell'Italian Tribune