Actividad: Leer

Esistono molti stereotipi sull'Italia e gli italiani (così come su altre culture).

A volte sono sbagliati ma a volte riportano un fondo di verità.

Un proverbio medievale latino dice "vox populi, vox Dei" (la voce del popolo è la voce di Dio).

 

Giocando con gli stereotipi, puoi creare un ABC del tuo paese?

Hay muchos estereotipos sobre Italia y los italianos (así como sobre otras culturas).

A veces son incorrectos, pero a veces traen un poco de verdad.

Un proverbio latín medieval dice "vox populi, vox Dei" (la voz del pueblo es la voz de Dios).

 

Jugando con los estereotipos, puedes crear un ABC de tu propio país?

 

Caffettiera by Tiero, source 123rf

C come caffettiera. Tutti gli italiani amano il caffè!

 

Compartir esta actividad:

 

"ABC dello stile italiano" di Massimo Guadalupi

In questo articolo ironico, l'autore si è divertito a compilare una lista di stereotipi italiani.

 

Usa la tua intuizione per capire il significato generale del testo.

En este artículo irónico, el autor se divirtió a completar una lista de estereotipos italianos.

 

Usa tu intuición para comprender el significado general del texto.

Usa il dizionario online per cercare le parole che non conosci. Usa el diccionario para buscar palabras que no conoces.

 

A. APERITIVO: Un rituale. La vita in Italia, per alcuni, dipende da dove, quando e con chi si beve l'Aperitivo. La vita dopo l' Aperitivo, dipende da quanti se ne sono bevuti.
B. BERLUSCONI: un ex cascamorto alla Love-Boat che vorrebbe diventare imperatore d'Italia. È proprietario di televisioni, quotidiani, riviste, squadre sportive e un partito politico, ma ha perso ogni contatto con la realtà. Un piccolo Trump sulla via della calvizia...
C. CIAO: significa "Ciao", " Salve", "Come va", "Buon giorno", "Buona sera", "Buona notte", "Arrivederci", "A presto", "Aloha". In Italia, quando non sapete cosa dire (o cosa fare) dite "Ciao!" e tutto sarà più facile...
D. DOMENICA: "il giorno del Signore"... ma soprattutto il giorno del Calcio. Le domeniche pomeriggio si possono vedere dozzine di uomini camminare con piccole radioline all'orecchio: non sono pazzi, ascoltano la diretta delle partite sportive. Va bene, forse sono pazzi...
E. ESTATE: sicuramente il momento migliore per andare in Italia. Gli snob vi diranno che la primavera è meglio, perché è meno calda, meno affollata e i prezzi sono più bassi. Probabilmente hanno ragione ma voi non curatevene. Se volete vedere l'Italia nel suo fulgore, prenotate una lunga, calda, indimenticabile vacanza estiva.
F. FIAT: quelle piccole macchine dove spesso cinque italiani cercano di entrare. Le dimensioni delle macchine Fiat sono la vera causa della crescita lenta dell'altezza media degli italiani...
G. GESTI: gli italiani usano moltissimo le mani, le teste, le braccia e persino le gambe per comunicare... Quindi, se siete in Italia e non conoscete la lingua aborigena, utilizzate le mani e sorridete sempre! Nel caso peggiore verrete scambiati per turisti americani.
H. HOTEL: ci sono solo due tipi di hotel in Italia: 1) economici e brutti o 2) lussuosi e costosissimi. Quindi o avete il portafogli pieno, o farete meglio a passare la prossima vacanza in campagna con la tenda.
I. IELLA: significa "sfortuna". Toccate ferro.
L. LEGA: partito politico che vorrebbe tagliare l'Italia in due o tre parti, separando Nord da Sud, Est da Ovest, gente onesta da ladri, quelli con gli occhi blu da quelli con occhi marroni, uomini da donne, cani da gatti...
M. MARCELLO MASTROIANNI: un italiano tipico se mai ce ne è stato uno. Per lui recitare e vivere erano la stessa cosa. Ora non recita più, ma per tutti, non solo in Italia, vivrà per sempre.
N. NO: se siete in Italia in vacanza e incontrate una bella ragazza italiana, chiaccherate tutta la sera sotto la luna, cenate in un posto romantico, passeggiate lungo il mare e, appena cercate di baciarla, lei dice "No", non vi preoccupate. Qualche volta "no" significa "sì" ma attenzione: qualche volta, non sempre. Dovrete essere intelligenti abbastanza da capirlo...
O. OROLOGIO: gli italiani non si curano troppo del tempo; normalmente non rispettano gli orari, ma certamente rispettano gli orologi. Collezionano Swatches (patacca di plastica svizzera) e amano i Rolex (patacca di metallo costoso svizzera).
P. PASTA: la pasta è semplicemente il miglior alimento inventato dall'uomo. Punto.
Q. QUASI: usato spesso. Il pranzo è "quasi" pronto, il tassì è "quasi" arrivato, il mio amore è "quasi" sconfinato...
R. ROMA: immaginate la realtà come un set cinematografico, nel quale si mischiano antiche rovine romane, capolavori rinascimentali, lo stile della Dolce Vita, un clima temperato, donne affascinanti e cibi prelibati. Non riuscite a indovinare? Avete vissuto troppo in New Jersey...
S. STILE: gli italiani hanno stile, questo è sicuro. È una specie di qualità interiore difficile da spiegare... è semplicemente così, dai pittori del quindicesimo secolo alle boutique di moda sulla quinta avenue. E i prezzi si adeguano: un vestito italiano costa come un capolavoro di Michelangelo.
T. TEMPO: è una delle cose più importanti in Italia. Si può passare una giornata intera parlando del tempo. È anche l'argomento di conversazione principale fra le madri italiane e i figli trentenni sposati in un'altra città.
U. USTICA: anni fa successe un incidente aereo vicino a quest'isola italiana. Si diede la colpa a un attacco di marziani o al triangolo delle Bermuda...
V. VIA VENETO: la strada di Roma che fu il centro della Dolce Vita trent'anni fa. Ora ci sono solo cosiddetti hotel eleganti per businessmen giapponesi e night-club dai nomi esotici.
Z. ZANZARA: non pericolosa come quella africana ma pur sempre fastidiosa se state sorseggiando un Martini in un bar all'aperto...