Activity: Read

Con il progredire dei tuoi studi sulla lingua e la cultura italiana, puoi iniziare ad esplorare aspetti diversi dell'Italia: alcuni positivi, altri negativi.

 

Ami davvero l'Italia?

As you progress with the study of the Italian language and culture, you may start exploring different aspects of Italy: some positive, some negative.

 

Do you really love Italy?

 

Vauro

A sketch by famous, satirical artist Vauro,
referring to the alliance between Fiat and Chrysler

 

 

Share this activity:

"I miei motivi per amare e odiare l'Italia" di Alberto Baudo
Negli anni scorsi Cuore, una piccola rivista satirica diretta dal brillante Michele Serra, ebbe un sorprendente successo tra i lettori italiani, soprattutto giovani, raggiungendo una diffusione insolitamente alta nel panorama non precisamente elettrizzante della editoria italiana. Il giovane direttore e la sua squadra prendevano di mira i tic dell' italiano medio, i rituali un po' triti della politica italiana, gli intrighi di palazzo, insomma più i nostri vizi pubblici che le nostre virtù private. In the past years a small satirical magazine, Cuore, edited by the brilliant Michele Serra has had a surprising success among Italians, mainly young readers, reaching an unusual circulation in the not-so-precisely electrifying Italian publishing trade. The young editor and his team took aim at the idocyncracies of the Italian mainstream, the trite rituals of Italian politics, the intrigues within government, that is, our public vices as opposed to our private virtues.

 

allegroadirato

 

Tra le rubriche di maggiore successo una in particolare appassionò i lettori al punto di diventare, ad un certo momento, un fenomeno di costume oltre che un gioco di società. Among the most successful columns, one in particular has fascinated the readers to the point of becoming a portrait of Italian habits and a social game.
Nella sostanza, attraverso questa rubrica, si invitavano i lettori a compilare una sorta di graduatoria dei 5 motivi per cui valeva la pena vivere. Trattandosi di una rivista satirica è evidente che le risposte fossero conseguenti all'indirizzo tacitamente fornito, e fu quindi una pioggia di motivi inneggianti alle gioie del sesso, della gola, alle rivincite politiche ed al riscatto sociale. In short, through these columns readers were invited to supply a list of 5 reasons for why it was worth living. As this was a satirical magazine, many answers were in-line with the editor's spirit, and thus praised on the joys of sex, gluttony, political revenge, and social redemption.
Fu in verità, piuttosto imbarazzante scoprire che la Hit Parade dei motivi per cui pareva valesse la pena vivere, coincideva in maniera inquietante con la lista ufficiale dei vizi, così come considerati in ambito etico, e dei peccati, più o meno mortali, nell' ambito cattolico. Bisogna anche dire però che la presenza, seppur nelle posizioni appena successive, di motivi come: Per dare o ricevere Amore, o Per avere veri amici, o Per il sorriso di un figlio, metteva in discussione la veridicità di un cinismo gioiosamente sfrontato e goliardico riflesso dalle prime risposte. Actually, it was rather embarrassing to find out that the Hit Parade of good reasons for living disquietingly coincided with the official list of vices as considered in an ethical environment, and sins (more or less mortal ones) in a Catholic environment. However, it is also important to mention that, under closer scrutiny, reasons such as Giving or receiving love, Having real friends, and the Smile of a son, challenged the authenticity of the cynicism reflected from the first answers.
Ma il motivo per cui ho riportato alla memoria questa vicenda è perché, nel corso della mia intermittente, ma ormai abbastanza lunga, permanenza all'estero, e precisamente negli USA, mi sono spesso confrontato con concittadini insieme ai quali, quasi inevitabilmente, si finiva prima o poi con il considerare i pro ed i contro del vivere in Italia, nonché del viverne lontano. However, the main reason for bringing this issue back into our memories is because during my extended stay abroad (more precisely in the USA) I often encountered people who sooner or later ended up discussing the pros and cons of living in or away from Italy.
Anche qui le risposte variavano di molto in rapporto anche alla seriosità o meno del momento, all'intonazione della domanda, alla voglia di approfondire un tema che per quanto possa sembrare banale è invece sempre appassionante ed attuale per chi ha la ventura di trascorrere lunghi periodi lontano dal proprio paese... The answers varied a lot depending on the seriousness (or lack thereof) of the moment, the intonation of the question, or the willingness to explore the topic in more depth. However, the issue of loving or hating Italy which may seem trite, is always exciting and relevant for those who have spent long periods of time away from their homeland...
Per quanto riguarda la mia esperienza potrei anch'io compilare una sorta di Hit Parade dei motivi, raccolti da decine e decine di testimonianze dirette, per cui varrebbe la pena di vivere in Italia, e dei motivi per cui, anche se a volte con un groppo in gola, bisognerebbe cercare lidi più confacenti ai propri desideri, alle proprie ambizioni, o che offrano una qualità della vita o delle gratificazioni più esaltanti. As for my own experience, I could supply a sort of Hit Parade of reasons for living in Italy, collected from dozens and dozens of first-hand experiences. But I could also find reasons why we, even if with a lump in our throats, look for more suitable shores out of personal ambitions, or because those shores offer a certain quality of life or more exciting rewards.
Tra i motivi per cui vale la pena di vivere in Italia si collocano spesso ai primi posti: La genuinità dei rapporti interpersonali, La vicinanza con le famiglie o con gli amici, Il sistema assistenziale, Il cibo ed Il clima. Among the worthwhile reasons for living in Italy we may often find first in the graduatory: The naturalness of interpersonal relationships, The closeness with family members and friends, The welfare system, The food and The climate.
Tra quelli opposti troviamo invece più frequentemente: Lo stato dell'economia, La scarsità di opportunità, La difficoltà a progettare, L'instabilità politica del paese, La crisi del sistema universitario o educativo in generale, e La burocrazia soffocante. On the other end, however, we frequently find: The economic problems, The lack of opportunity, Difficulties in making projects, The country’s political instability, The crises of the university system or educational system in general, and The suffocating bureaucracy.
La vera patria è quella in cui incontriamo più persone che ci somigliano.
Stendhal, Roma, Napoli, Firenze 1817
Real fatherland is where we can meet more people who are similar to us.
Stendhal, Rome, Naples, Florence 1817
La patria è dove si vive felici.
Voltaire, Il secolo di Luigi XIV
Fatherland is where one can live happily.
Voltaire, The century of Louis XIV
Ingrata patria, ne ossa quidem mea habeas.
(Patria ingrata, che tu non abbia neppure le mie ossa.)
Scipione l'Africano, Iscrizione dettata per la sua tomba.
Ingrata patria, ne ossa quidem mea habeas.
(Ungrateful fatherland that can not even have my bones.)
Scipione the African, Prescription dictated for his own tomb
O patria mia, vedo le mura e gli archi
e le colonne e i simulacri e l'erme
torri degli avi nostri,
ma la gloria non vedo,
non vedo il lauro e il ferro ond' eran carchi
i nostri padri antichi.

Leopardi, All'Italia, dai Canti.
Oh, my homeland, I can see the walls and the arches
and the columns and the idols and the herma
our ancestors’ towers
but I can not see the glory
I can not see the laurel or the iron that
our ancient fathers were loaded with.

Leopardi, To Italy from The Songs
Perché niente è più dolce della patria e dei padri, anche se uno, lontano, in una casa ricchissima vive, ma in terra straniera, lontano dai padri.
Omero, Odissea, IX, 34-36 (Ulisse)
Because nothing can be sweeter than your fatherland and than your fathers, even if you live far away in a rich home but in a foreign land, far from your fathers.
Homer, Odyssey, IX, 34-36 (Ulysses)
Alberto Baudo è un giornalista italiano residente a New York, collaboratore di alcune riviste americane ed italiane. Alberto Baudo is an Italian journalist living in New York. He collaborates on some American and Italian magazines.

 

 

Post a comment below and "see" you on the next activity!